E’ ufficiale: le maestre di Dudi leggono il mio blog! D’altronde è proprio per indurle a leggermi che, da inizio anno, la mando a scuola con magliette e felpe da me personalizzate con la scritta https://mammagisella.wordpress.com

Naturalmente sto scherzando.

Ma se ricordate i commenti al mio post sulla prima pagella di Dudi, avevo annunciato che ero favorevole a una scheda di valutazione a cura delle creature e che avesse come candidate le loro mamme. Le valutazioni che proponevo avrebbero riguardato pazienza, fantasia, attitudine al gioco, alle coccole e alla lotta libera, simpatia, doti da cuoca e da infermiera. Infine… bellezza.(tanto per farsi del male!).

Non scherzo: venerdì, in occasione dell’imminente festa della mamma, Dudi è uscita da scuola con la mia pagella fra le mani…

Insomma, i bambini della prima elementare hanno finalmente giudicato le proprie mamme. Le maestre hanno consegnato loro un foglio prestampato raffigurante una mamma e una tabella ove indicare i giudizi.

Ecco le voci citate:

Allegria, Fantasia, Aiuto a fare i compiti, Sportività, Cucina, Lavoretti in casa, Coccole, Pazienza, Guida dell’auto.

Buona parte delle voci erano, quindi, effettivamente quelle che avevo proposto io nei vaneggiamenti di qualche mese fa. Certo, dico io, non capisco il riferimento alla guida e nemmeno la dicitura “lavoretti di casa” (lavoretti??? A casa mia si conoscono solo lavori faticosissimi ed estenuanti, altro che lavoretti!!!).

Altra nota degna di nota (scusate il giro di parole): la piccola riferisce che le maestre, durante la consegna, abbiano detto ai bambini che le mamme sono comunque e sempre brave e ce la mettono tutta per eccellere nel loro ruolo di mamma. E che, per questo motivo, i voti non dovevano essere inferiori al 7 (e con questo hanno certamente contribuito al benessere psico fisico di tante famiglie e a evitare inutili frustrazioni nelle genitrici).

Io sono stata promossa a pieni voti e ne sono stata così orgogliosa da commuovermi, anche se ammetto che Dudi è stata fin troppo buona e  di manica larga nel regalarmi i voti più alti. Credo l’abbia fatto perché mi vuole bene e perché sa quanta energia ci metto ogni giorno per stare dietro a lei e ai suoi fratelli, anche se mica sempre con risultati ottimali, eh? L’unica cosa che non comprendo è il nove in guida dell’auto! (credo si riferisca per lo più alle mie imprecazioni alla guida, ma lasciamo perdere).

Beh, fatto sta che già a fine serata su facebook imperversavano le pagelle delle mamme del paese. Ognuna (io compresa, of course), ha fatto la foto col suo telefonino e l’ha postata abbinando alla foto frasi ironiche. Le altre hanno commentato con cuoricini e faccine sorridenti e anche se la tentazione di fare confronti e paragoni era forte nessuno ha esagerato (del tipo “Io ho preso 10 anche in Cucina, tiè!!!”, oppure “10 in Simpatia? Ma se c’hai sempre il broncio e non ti si può guardare!).

Pare, comunque, a giudicare da quanto letto in rete, che i bambini siano stati spietati soprattutto alle voci Sportività e Pazienza.

Riflettiamo, mamme, riflettiamo…

pagella (2)

 

 

Annunci