Eccoci di nuovo qui con la rubrica “Il mondo dei gemelli”.

Si avvicina Natale e tante persone che hanno a che fare con coppie di gemelli non sanno assolutamente che cosa regalare loro. Questa cosa è abbastanza frequente. Così come per il bambino singolo, si può optare per il primo giocattolo avvistato al Carrefour (e in questo periodo non fai in tempo a entrare che te ne trovi a centinaia sotto gli occhi) ma diciamo che, essendo i bambini due, magari ci si chiede più facilmente se c’è qualche cosa da evitare o, viceversa, su cui puntare.

Ebbene sì, ogni mamma di gemelli ve lo dirà, c’è eccome qualcosa che potrete/dovreste evitare.

Nota bene: sto parlando di bambini piccoli, sicuramente in età prescolare, certo non di ragazzotti alti due metri e con la barba…

La cosa più saggia e chiedere a mammà. Evitate di chiedere a papà, spesso le risposte dei due genitori saranno completamente disallineate.

Esistono, in ogni caso, tre criteri ben precisi e semplicissimi da seguire per non sbagliare:

  • mai regalare la stessa identica cosa
  • mai optare per il regalo in comune per entrambi
  • mai regalare due cose completamente diverse

(Vedo già l’espressione interdetta sui vostri volti, del tipo.”… E allora, checcavolo devo comprare?”).

Mai regalare la stessa identica cosa:

In altre occasioni vi ho parlato del bisogno atavico dei gemelli di diversificarsi. Hanno passato la maggior parte della propria esistenza insieme, condividendo tutto: lo spazio uterino, la mamma, il papà, il nido… Anche se sono identici e dello stesso sesso, hanno bisogno di sentirsi unici e ineguagliabili. Perché regalare loro la stessa cosa? Al bando magliette identiche e cappellini uguali

Mai optare per il regalo in comune per entrambi:

Proprio per i motivi di cui si parlava sopra, i due bambini hanno sviluppato un senso del possesso davvero marcato. Perché allora regalare l’oggetto in comune? Passeranno l’intera giornata a contenderselo, urlando “E’ mio!”. Meglio due oggetti distinti, uno per uno, l’altro per l’altro. Ahimè, in tempi non sospetti mi è capitato di commettere questo errore… I gemelli spesso tendi a vederli come una coppia davvero inscindibile e non ti rendi conto dell’esigenza di affermazione di ciascuno di loro, che passa anche attraverso la sensazione di disporre di un oggetto personale e solo per sé.

Mai regalare due cose completamente diverse;

E’ vero, loro cercano di differenziarsi, hanno bisogno di oggetti il più possibile personali, però sono anche legati da un vincolo inscindibile legato alla contemporaneità delle loro esistenze. Quindi non sempre due regali drasticamente diversi sono accettati con gioia. Faccio un esempio: se regalate a uno le scarpine con le lucine che si accendono e si spengono durante la camminata e all’altro uno smartphone giocattolo, vi assicuro che quello che ha ricevuto lo smartphone desidererà le scarpine per sé e viceversa.

L’ideale è regalare due versioni diverse di una cosa simile. Faccio un esempio: la maglietta verde col dinosauro stampato a uno e quella gialla con il drago stampato all’altro. Oppure, due libri della stessa collana: gli animali della fattoria a uno e gli animali del bosco all’altro. Il messaggio che invieremo loro è questo: lo so che siete due, che state sempre insieme e che dividete tutto costantemente, ma ho pensato a ognuno di voi due alla stessa maniera, riconoscendo che avete gusti simili ma diversi!

Loro saranno felicissimi. Ognuno dei due si affezionera al proprio oggetto personale che riconoscerà subito come SUO, quasi come se il suo nome vi fosse impresso con il fuoco!

Buono shopping natalizio…

Annunci