Si capisce, siamo in partenza!

Abbiamo snocciolato le varie tematiche legate alla preparazione della partenza, a partire da come organizzare i bagagli per un viaggio on the road, passando dal tema relativo a come preparare un kit di pronto soccorso, fino ad arrivare alla nota dolente di come preparare le valigie dei nostri piccoli.

Ma quando finalmente siamo partiti e abbiamo dimenticato le ansie e gli isterismi da preparazione bagagli, come possiamo intrattenere i nostri piccoli amici durante le ore di viaggio?

Fatto salvo che preferisco sempre approfittare delle loro ore di sonno per guidare (e prediligo sempre le partenze notturne), arriva comunque sempre il momento in cui i ragazzi si svegliano e, in qualche modo, bisogna intrattenerli.

Oltre a rimpinzarli di cibo e bevande (ma questa attività può portar via al massimo un’ora di viaggio, a occhio e croce) i giochini che si possono fare durante i viaggi e che non hanno bisogno di supporti di alcun tipo, ma soltanto della nostra fantasia sono molteplici. Riporto qui di seguito i 5 giochi di fantasia che vanno per la maggiore nella nostra tribù:

  1. IO VEDO CON I MIEI OCCHIETTI: Il protagonista del gioco sceglie un oggetto presente nel campo visivo di tutti e lo memorizza. Gli altri, uno alla volta, devono far domande a tema per azzeccare l’oggetto misterioso. Il protagonista può rispondere solo utilizzando le risposte “sì” e “no”. Vince chi individua per primo l’oggetto misterioso;
  2. PENSO A UN ANIMALE: Il gioco è identico a quello descritto sopra, ma il protagonista deve pensare a un animale. Più l’animale è atipico, più il gioco diventa divertente;
  3. PAROLE A RAFFICA: Si identifica una lettera dell’alfabeto. Ognuno, a turno, può scegliere se dire una parola che inizia con quella lettera o anche parole a raffica, ossia tre o quattro parole che iniziano con quella lettera. Il gioco termina quando tutti rimangono senza parole a disposizione o anche quando il papà, normalmente alla guida, urla:”Adesso bastaaaaaa!”. Vince colui che dispone di altre parole o riesce ad azzittire il papà;
  4. INDOVINA LA CANZONE: Il protagonista del gioco intona una canzone fischiettandola. Vince chi per primo indovina la canzone;
  5. STORIE FALSIFICATE: E’ uno dei giochi preferiti dai bambini dai 4 anni in su. Il protagonista del gioco comincia a narrare una favola nota (tipo Biancaneve e i sette nani, o Pinocchio, o Cappuccetto Rosso) e a un certo punto introduce un dettaglio sbagliato (del tipo: Cappuccetto Rosso indossa un mantello col cappuccio a stelline bianche e blu, oppure a Pinocchio si allungano le unghie quando dice una bugia). Vince il primo che smaschera il narratore e individua l’errore.

Dopo aver ripetuto ognuno dei giochi descritti per 4 o 5 volte i genitori sono autorizzati a fermarsi in autogrill e bersi una pinta di birra a testa.

Buone vacanze!

Annunci